Il piacere del tè

Il piacere del tè

Ho appena letto un bel libro che vi può interessare. Si chiama Il piacere del tè – conoscere, preparare e degustare la bevanda più antica del mondo di Davide Pellegrino, edito da Giunti.

L’autore parte dalle origini della bevanda per proseguire con la coltivazione e lavorazione delle foglie. Parla poi della preparazione del tè: l’acqua da usare, come conservare le foglie, aggiungere o no zucchero, latte o limone e quali sono gli accessori del “rito”, biscotti, compresi 😉

Pellegrino descrive brevemente anche le tradizioni nel mondo legati al tè. Diversa è la situazione nel nostro Paese: “sembra strano – dice l’autore nella prefazione – ma la bevanda più diffusa al mondo, seconda soltanto all’acqua, in Italia stenta ancora a prendere piede anche se negli ultimi anni non sono mancati segnali incoraggianti”.

L’ultima parte è forse la più interessante. Tante informazioni si possono trovare su internet ma le schede tecniche delle varietà di tè  più comuni che ci sono alla fine del libro sono davvero uniche. Pellegrino, per ogni tipo, indica la qualità, il tipo d foglie, il sapore, il colore e dà pure consigli su come (con temperatura dell’acqua e tempi di infusione) e quando berlo.

Annunci

6 pensieri su “Il piacere del tè

  1. SE qualcuno volesse, approfittando delle imminenti Feste Natalizie, recarsi a Londra ed approfondire le proprie conoscenze sul tea mi permetto di consigliare alcuni indirizzi:

    – The Royal Opera House che organizza anche spettacolari “Tea danzanti”;

    – Montague on the Garden Hotel il piacere di gustare un tea in una sala con grandi vetrate dove la vista può spaziare nel verde;

    – Criterion Reastaurant per gustare il fascino della tradizione in un locale di oltre cento anni;

    – Hilton Canary Wharf ovvero come essere nel suggestivo e modaiolo scenario dei Docks.

    Che altro aggiungere se non un:

    Happy drink

    Mi piace

  2. Il piacere del te? Per me ha un nome: Carlotta,anzi Cotta!
    Ormai ogni sera è tisana (di qualsiasi gusto,dalla menta ai frutti di bosco,dalla mela alla pesca,per nn parlare delle tisane alla melissa,all’ortica ecc.) e ogni pomeriggio è sempre ora del te (tutti i gusti!)

    Mi piace

    1. Dai che bello, mi fa piacere!!!!!!!!!!! Quando torno ci facciamo una bella tisana insieme 🙂
      Tra l’altro mi hanno parlato benissimo della tisana alla liquirizia che vende tua sorella… andrò a trovarla 😉
      Lo so che ho detto che ti avrei risposto alla email.. scusaaaaaaaaaaaaaa, comunque sto bene, sono in partenza.. ti farò sapere! A prestissimo maestro
      Un bacione grande grande

      Mi piace

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...