Torta alle ciliegie

Se maggio era il mese delle fragole, giugno è il momento delle ciliegie… quanto mi piacciono e quante indigestioni ho fatto 🙂

Forse anche perché mi ricordano che da bambina le andavo a raccogliere nell’orto di mia nonna e passavamo interi pomeriggi insieme, io sulle spalle di lei per raggiungere anche i rami più alti…

Vabbè, passiamo alla ricetta!

Torta alle ciliegie

600 g di ciliegie mature;

5 dl di latte;

100 g di farina;

50 g di zucchero di canna;

2 cucchiai di amido di riso;

2 uova;

1 bicchiere di vino bianco secco;

1 noce di burro;

sale;

zucchero a velo

Lavate e snocciolate le ciliegie (è una cosa noiosa ma necessaria … per pigrizia non l’ho fatto e non vi dico che fatica mangiare una torta “sputacchiando” ogni due per tre i noccioli).

Fate sciogliere il burro in una tortiera e disponete un primo strato di frutta.

Mescolate in un recipiente le altre ciliegie, la farina, l’amido, lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungete un pò alla volta il latte. Sbattete le uova e unite al composto insieme al vino. Amalgamate il tutto.

Versate l’impasto nella tortiera e cuocete in forno a 180° C per 50 minuti circa.

Sfornate e, quando la torta si è raffreddata, spolverate di zucchero a velo.

Secondo me, qui ci vuole un tè fresco e poco dolce. Ottimo un gunpowder o un sencha

Annunci

2 pensieri su “Torta alle ciliegie

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...