Tisana di stagione: arancia

Il frutto che mi piace di più in questa stagione invernale è l’arancia. Si presta bene in dolci e ricette salate; perché non provarla in infuso?

Tisana all’arancia

la scorza di 1/2 arancia (lavatela bene prima);

due cucchiaini di scorza d’arancio secca;

un cucchiaino di fiori di tiglio;

un cucchiaino di karkadè;

un cucchiaino di malva

Lavate l’arancia, tagliatela a metà e grattugiate la scorza di una delle due parti.

Portate a ebollizione un pentolino di acqua.

Versate tutta la scorza che avete, secca e non e lasciate bollire per qualche minuto. Aggiungete gli altri ingredienti e spegnete la fiamma. Lasciate in infusione il tutto per una quindicina di minuti con un coperchio sopra, poi filtrate.

Se preferite bere cose calde in questa stagione, riscaldate la tisana per qualche minuto.

L’arancio, pensate, è una pianta originaria dell’Asia centrale che poi si è diffusa nell’Europa meridionale e nelle regioni calde degli Stati Uniti, come la Florida.

Grazie alla vitamina C, contenuta nella sua polpa ma anche nelle sua buccia, l’arancia è il frutto perfetto per alzare le difese immunitarie. L’infuso che vi ho proposto, inoltre, ha un forte potere digestivo e riesce ad alleviare i gas gastrici. L’arancia possiede poi la vitamina A che fa bene alla pelle e alla vista.

Annunci

4 pensieri su “Tisana di stagione: arancia

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...