La ricetta dell'Eros

Si avvia il periodo dell’anno tutte rose e fiori. Ho pensato quindi di cercare un tè speciale: afrodisiaco (grazie alla mamma per il consiglio eheh). Ho dato uno sguardo su internet e ho trovato varie ricette… vediamole insieme!

Tè di zenzero

(da http://www.buttalapasta.it)

50 g di radice di zenzero fresca;

1 litro di acqua;

un pizzico di cannella in polvere;

150 g di zucchero (mi sembrano troppi…)

Pelate la radice di zenzero e tagliatela sottile. Portate in ebollizione l’acqua. Aggiungete lo zenzero e fate bollire per 20 minuti circa. Filtrate e unite zucchero e cannella. Dicono che l’effetto è maggiore se servito caldo.. provate per credere 😉

Sul blog patriziasanvitale.com si legge che i libri del Kamasutra si parla di un  tè afrodisiaco a base di cardamomo e cannella, a cui si può aggiungere radice fresca di ginseng.

Non pensavo ma il binomio eros-tè è molto diffuso nel mondo ispanico e anglosassone. Provate a curiosare: sono tantissimi i siti!

L’azienda California Tea House ha creato una bevanda ad hoc che sponsorizza sul suo sito: l’Apricot Chai, una miscela di tè nero, pesche, albicocche, scorza di agrumi, zenzero (ecco che torna), bacche di vaniglia e chiodi di garofano. Dicono che il risultato è frutto di una lunga ricerca tra gli ingredienti attestati come afrodisiaci anche nell’antichità. Pesche e albicocche sono considerati simboli della fertilità soprattutto in Giappone e Australia. La vaniglia invece è usata in Messico, Argentina e Venezuela per aumentare il vigore sessuale. Lo zenzero, nei Paesi arabi, è usato per favorire la circolazione sanguigna.

Aphrodisiactea.com consiglia un infuso thailandese chiamato Black Galingale.

Esiste poi il brevettato acteateaTM dato dalle foglie della Fatimah Kacip, una pianta che cresce nelle foreste del Sud dell’Asia.

L’azienda The Herbalist suggerisce l’Aphrodi-Tea, un infuso preparato con foglie di damiana (Turnera diffusa) e del fiore della passione, cannella, semi di cacao, chiodi di garofano, radice di liquirizia e zenzero. La damiana viene usata anche dalla Dragonwater Tea di Seattle per un suo infuso. Dicono che l’arbusto veniva usato come afrodisiaco anche dai maya.

La ricetta di blog.itechtalk.com è invece:

1 cucchiaino di menta dolce;

2 cucchiaini di essenza di petali di rosa;

1 cucchiaino di radice di liquirizia tritata;

un pizzico di cannella;

un pizzico di noce moscata;

un pizzico di biancospino

Quando due tazze di acqua raggiungono l’ebollizione, aggiungete l’essenza di petali di rosa, la liquirizia, il biancospino e la menta.

Dopo un attimo, unite la cannella, la vaniglia e la noce moscata e lasciate bollire per 3 minuti.

Lasciate coperto per 5 minuti e cin cin… non sono responsabile del seguito 😉

Annunci

3 pensieri su “La ricetta dell'Eros

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...