Pollo aromatizzato al tè nero

Avevo trovato la ricetta su Corriere.it, pagina Cucina in cui mi piace curiosare spesso. L’avevo vista per puro caso e ho pensato: “Questa fa per me!”. Mi ero segnata il link commettendo un errore, per me, molto comune: avevo letto il titolo e basta. Avevo quindi scoperto all’ultimo che la ricetta presupponeva l’uso della pentola a vapore e del wok (che non ho) e che, tra gli ingredienti, c’erano due vasetti di yoghurt che, naturalmente, non avevo. E poi non mi piace mescolato con la carne. Ecco quindi la mia variante.

Pollo al tè nero

300 g di petti di pollo;

2 cucchiai di tè nero (io ho usato un Darjeeling Vintage ma, col senno di poi, userei un Assam);

farina;

olio extravergine d’oliva;

sale;

insalata mista

Fate bollire circa 250 ml di acqua. Mettete in infusione 2 cucchiai da minestra di tè nero per una decina di minuti. Filtrate.

Intanto passate la carne nella farina. Riscaldate una padella antiaderente con un filo d’olio e rosolate appena i petti di pollo. Aggiungete il tè pian piano, cuocendo a fuoco medio.

A fine cottura aggiungete un pizzico di sale e servite con un po’ di insalata mista.

La ricetta non è ancora perfetta… sto studiando alternative… consigli? 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

2 pensieri su “Pollo aromatizzato al tè nero

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...