Olimpiadi 2012, il tè verde aiuta gli atleti a coprire il doping?

Dopo colombe, uova di Pasqua, tè digestivi, pranzi e parenti parliamo di Olimpiadi. Manca poco al grande evento e ho letto sull’Usa Today una notizia molto interessante, che interessa anche noi amanti del tè.

Uno studio britannico ha mostrato che il tè verde può nascondere gli alti tassi di testosterone nel sangue dovuti a doping. Basta bere la nostra bevanda preferita e con i test standard non viene fuori più niente. Stessa effetto dell’alcol e del tè bianco, come ha sottolineato Olivier Rabin, direttore scientifico del World Anti-Doping Agency (Wada). Il tè sembra che riduca del 30% la concentrazione del testosterone. In più, sembra che l’effetto sia maggiore se il tasso del testosterone è alto. Tutto merito delle catechine.

“Dovresti bere il tè di continuo per avere un qualche risultato”, dice, invece, Andrew Kicman, capo del centro di ricerca del King’s College di Londra, istituto che si occuperà proprio del laboratorio anti-doping delle Olimpiadi 2012.

E ora?

Sapremo forse qualcosa nei prossimi mesi intanto presto Five O clock avrà un’inviata nella capitale britannica, mia sorella… enorme invidia… beata lei!!! 😉

Buon tè cari lettori, a presto

Annunci

Un pensiero su “Olimpiadi 2012, il tè verde aiuta gli atleti a coprire il doping?

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...