Come riciclare le uova di Pasqua

Alcune ricette per riciclare le uova di PasquaOgni anno, lo stesso problema, soprattutto nelle famiglie con i bambini. Belle le uova di Pasqua, così colorate, così curiose, così allegre ma poi, come si fa con tutta quella cioccolata?!

Per risolvere il problema a casa mia si prepara una bella torta di cioccolato insieme a una tazza di tè, magari un oolong (vedi foto).

Ma ci sono tante altre ricette come per esempio la torta di cioccolato e cocco oppure un dolcetto che ho cucinato con Benedetta Parodi e altre blogger a un evento Carte d’Or…

Sandwich cioccolato e cocco

4 palline di gelato alla stracciatella

50 g di cioccolato fondente delle uova di Pasqua

8 biscotti

25 g di cocco essiccato

  1. Rompete il cioccolato in una piccola ciotola e scioglietelo a bagnomaria. Mettete i biscotti (Benedetta Parodi ha consigliato di non usare i classici Digestive perché si rompono, meglio dei frollini tipo Tarallucci) su una teglia da forno e cospargeteli con il cioccolato fuso.
  2. Spolverizzate la parte superiore dei biscotti con il cocco (io ho pensato che ci potrebbe stare benissimo anche un po’ di polvere di matcha) e lasciate raffreddare in freezer per 5 minuti.
  3. Passato il tempo necessario per indurire il cioccolato, togliete i biscotti dal freezer e capovolgetene quattro. Disponete sopra ognuno una pallina di gelato e spalmatelo in modo da renderlo uni
    forme.
  4. Completate il sandwich chiudendoli con i biscotti rimanenti e il gioco è fatto… potete aggiungere dell’altro cioccolato fuso prima di servire o spolverare il matcha tutt’attorno al sandwich…

Su Sette, il magazine del Corriere della Sera, Benedetta Parodi consigliava le…

Rose del deserto

180 g di cioccolato fondente

50 g di burro

100 g di corn flakes

25 g di zucchero a velo

2 cucchiai di miele

  1. Tritate 25 g di corn flakes con lo zucchero a velo. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro, incorporatevi i corn flakes tritati e trasferite il composto in una larga ciotola.
  2. Unite il miele, mescolate e versate i restanti corn flakes amalgamandoli delicatamente in modo che non si rompano.
  3. Trasferite il composto a cucchiate su un piano di carta da forno e aspettate circa 3 ore che le “rose” si solidifichino.

E ora vi propongo una mia ricetta per riciclare il cioccolato alle nocciole visto che è quello che il coniglio pasquale ha portato a me 😉

Muffin al cioccolato croccante

100 g di cioccolato alle nocciole

200 g di farina

100 g di zucchero

50 g di burro

1 uovo

mezza bustina di lievito

4/5 nocciole (anche se di più se la vostra cioccolata di partenza ne è povera)

un bicchiere di latte

sale

  1. Sciogliete il cioccolato con il burro a bagnomaria. In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero, l’uovo e il lievito.
  2. Unite il cioccolato fuso e il latte.
  3. Sgusciate le nocciole e aggiungete all’impasto divise in almeno quattro parti.
  4. Unite un pizzico di sale.
  5. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto.
  6. Versate due/tre cucchiai di composto nei pirottini e infornate a 200° C per una ventina di minuti. E… buon appetito! Provate questi dolcetti con una tazza di Genmaicha.

Consiglio anche la mousse al cioccolato aromatizzata al tè

Annunci

3 pensieri su “Come riciclare le uova di Pasqua

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...