Capodanno cinese e tè

capodanno cineseIl capodanno cinese è una delle ricorrenze più importanti nella tradizione del Paese orientale. Il , la bevanda più diffusa in Cina (e al mondo) non può di certo mancare in questo rituale.

I festeggiamenti iniziano la sera prima con una cena in famiglia a base di ravioli, torta di riso, mandarini e semi di melone, tutti piatti e alimenti considerati bene auguranti. Nella provincia di Zhejiang sono poi tradizionali le uova dei cent’anni, uova sode cotte nella cenere. A mezzanotte si esce in strada a guardare i fuochi d’artificio e poi una persona per famiglia rimane sveglia a controllare che la terribile bestia della leggenda (Nian) non venga a distruggere la casa.

Il mattino dopo, il primo giorno dell’anno, è tradizione che il più giovane porti una tazza di tè ai più anziani della famiglia. Attenzione: il manico della tazza deve rimanere a sinistra di chi offre e a destra di chi riceve, che accetta la tazza con una mano sola e inizia a sorseggiarne il contenuto mentre il ragazzo (o bambino) pronuncia messaggi d’auguri. Tutto questo è ritenuto di buon auspicio.
Gli anziani, in cambio, donano una busta rossa. All’interno si possono trovare soldi, cioccolato e/o caramelle. Mai dare un pacchetto vuoto: porterebbe sfortuna!
Se c’è un altro giovane in famiglia, allora questo ha il compito di riempire la tazza con del nuovo tè, senza cambiarla.
Di solito, sul fondo della teiera con cui si prepara il tè si aggiunge della frutta secca o delle verdure, tutti ingredienti bene auguranti.

tè oolongQuale tè si usa per il capodanno cinese? Di solito tè nero, ma anche oolong o puer in purezza, che vengono poi profumati con la frutta secca o le verdure che si inseriscono sul fondo della teiera.

Il capodanno cinese, a differenza di quello occidentale, non ha una data fissa perché si basa su un calendario lunisolare (dipende dal susseguirsi delle fasi lunari per quanto riguarda i mesi, che iniziano con la luna nuova, e sul moto della Terra intorno al Sole per quanto riguarda gli anni), mentre noi usciamo il calendario gregoriano, che è solare e si basa sul passaggio del Sole sullo stesso equinozio.
Altre particolarità: i segni zodiacali cinesi sono annuali e ogni anno è dedicato a un animale diverso che darà diverse caratteristiche a nati di quell’anno e i festeggiamenti per il capodanno cinese durano due settimane. Terminano con la festa delle lanterne e il tradizionale festival di luci con il “drago in fiamme”, simbolo del ritorno della creatura fertile in cielo.

Fonte: Tea Guardian

Annunci

Grazie! Ci vediamo al prossimo tè :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...